Muoversi in bici

Muoversi in bici

PISTE CICLABILI – Attualmente nel territorio comunale è possibile percorrere oltre 20 chilometri di piste ciclabili

Planimetria delle piste ciclabiliPISTE CICLABILI 2014

Tabella piste ciclabili 2014

ELENCO PISTE CICLABILI 2014

RASTRELLIERE PER BICICLETTE – Da inserire

GEOREFERENZIAZIONE DELLE RASTRELLIERE – Da inserire

BICINRETE – E’ in fase di sviluppo da parte dell’amministrazione un progetto denominato “Bici-in-rete” con l’intento di incrementare l’utilizzo delle piste ciclabili attraverso un sistema coordinato di interventi per riconnettere  e “ricucire” il sistema delle reti esistenti e nel contempo mettere in sicurezza alcuni assi viari critici cittadini.

BICI DUCATIE-BIKE 0 –   Con Decreto Direttoriale prot. 3965 del 26.03.2014 la Direzione Generale per lo Sviluppo Sostenibile del Ministero dell’Ambiente ha assegnato al COMUNE DI PESCARA n. 30 prototipi  di biciclette a pedalata assistita ad alto rendimento e conseguentemente una quota di contributo ministeriale pari a 36.000,00 euro (1.200,00 euro per ogni bicicletta) per la copertura degli eventuali costi ed interventi legati alle attività di sperimentazione e sviluppo di servizi che utilizzano il prototipo di bicicletta a pedalata assistita assegnata.
Il progetto “E_BIKE_0”è finalizzato a rafforzare ed integrare le azioni di mobilità sostenibile già adottate dai Comuni e tese non solo a ridurre l’inquinamento atmosferico e la congestione derivante dal traffico veicolare, ma anche a diffondere la cultura della mobilità dolce e l’utilizzo di mezzi di trasporto ad impatto ambientale nullo. Le biciclette utilizzate nel progetto ed apparentemente simili ai modelli più tradizionali, sono in realtà dei prototipi appositamente realizzati da DUCATI ENERGIA utilizzando una tecnologia avanzata, ed oltre ad essere dotati di un motore elettrico per il recupero dell’energia cinetica in fase di frenata, sono provvisti di appositi sensori in grado di misurare i valori di alcuni fattori ambientali come gli ossidi di azoto, il monossido di carbonio e l’ozono nonché il grado di umidità e la temperatura.
Tutto il sistema costituito da motore, batteria e sensori è racchiuso in un disco di colore verde situato sulla ruota posteriore della bicicletta. I prototipi sono inoltre forniti di un sistema GPS che consente di monitorarne gli spostamenti giornalieri e di uno specifico display nel quale compaiono anche dati relativi a Km percorsi, consumo calorico e CO2 non emessa (scarica scheda tecnica – manuale d’uso della bici).

BIKE SHARING – Dgc n.111 2014: Bike sharing

MANIFESTAZIONI SVOLTE (nell’ambito delle iniziative volte alla promozione della domanda di mobilità ciclistica)

  1. Delibera di giunta comunale n. 603 dell’11.09.2014
  2. GIORNATA DI FORMAZIONE SULLA MOBILITA CICLABILE
  3. Colazione gratis a chi viene in bici 18.9.2015 + bike to work
  4. L’Assessorato alla Mobilità del Comune di Pescara ha partecipato alla giornata europea per la sharing mobility del 16 settembre 2015, organizzata dal Ministero dell’Ambiente e dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in occasione dell’annuale Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, promossa dalla Commissione Europea e in programma dal 16 al 22 settembre.