Parte la navetta del mare gratuita a Pescara sud

Parte la navetta del mare gratuita a Pescara sud

Attiva dal primo luglio la “Navetta del mare”, bus gratuito per le spiagge in servizio sul lungomare di Porta Nuova – E’ partito dal 1 luglio scorso e sarà disponibile fino al 27 agosto il servizio di navetta gratuita istituita per i fruitori delle spiagge del litorale di Pescara Porta Nuova. Il provvedimento nasce da una collaborazione fra Comune, la società di trasporti TUA e i balneatori che hanno aderito all’iniziativa, sponsorizzandola attraverso un contributo che viene utilizzato per rendere più sostenibili i costi del servizio. La “Navetta del mare” è gratuita e nasce dall’esigenza di dare una risposta concreta all’aumento di presenze che d’estate si riversano sulla riviera, in modo da non creare problemi di fluidità del traffico e di difficoltà di parcheggi. E’ infatti indispensabile disincentivare il più possibile l’utilizzo delle auto per recarsi al mare, questo per non congestionare la riviera e le vie limitrofe e valorizzare sistemi di mobilità alternativi (trasporto pubblico, biciclette, bike-sharing) anche a vantaggio della sicurezza stradale.
C’è infatti una volontà netta da parte di questa Amministrazione a perseguire, progressivamente e in modo strutturale, una riduzione dell’impatto ambientale derivante dal traffico nelle aree urbane, tramite politiche incisive di mobilità sostenibile attivate attraverso vari progetti realizzati e in corso d’opera. La navetta è l’espressione di tale volontà ed è anche un progetto sperimentale che abbiamo adottato con l’intenzione di ampliarlo a tutta la riviera cittadina per il futuro. Un percorso condiviso con altri erogatori di servizi, quali sono i balneatori che ringraziamo di essere parte del progetto presentato loro prima dell’estate in diverse riunioni per coinvolgere il settore, invitando gli operatori a sostenere con noi i costi.
Dalle partecipazioni riscontrate siamo riusciti ad attivare la navetta dal l luglio 2017 al 27 agosto 2017 nei giorni di sabato e domenica, lungo il tratto lungomare C. Colombo – Papa Giovanni XXIII, dall’intersezione con la via Vespucci e fino a Piazza Le Laudi.